I nostri consigli per il week-end dal 25 al 28 gennaio

Pubblicato il Pubblicato in Uncategorized

UTEA – INCONTRO CON GLI SCRITTORI
DOVE: Sala conferenza Palazzo Mazzetti – corso Alfieri 357 – Asti
QUANDO: Venerdì 26 gennaio – ore 17
COSA SUCCEDE: Incontro con Sergio Miravalle, direttore della rivista Astigiani, organizzato dall’Utea.
PER SAPERNE DI PIU’: www.provincia.asti.it/enti/utea

“SCONFINANDO” – CONCERTO DI GIORGIO CONTE
DOVE: Teatro Alfieri – Asti
QUANDO: Venerdì 26 gennaio – ore 21
COSA SUCCEDE: Itinerario musicale che ha origine da “Deborah”, suo brano del ’68 interpretato da Mina e Fausto Leali, per approdare all’oggi, con brani del suo grande repertorio di autore (che ha scritto, tra i tanti, per Ornella Vanoni, il Clan Celentano, Loretta Goggi, Rossana Casale e Francesco Baccini) rivisitati in chiave sinfonica e brani inediti. Per un viaggio capace di emozionare, coinvolgere e fare diventare protagonista il pubblico stesso.
PER SAPERNE DI PIU’: www.comune.asti.it

“BUON COMPLEANNO VITTORIO: OMAGGIO A VITTORIO ALFIERI”
DOVE: Salone del podio di Palazzo Alfieri – corso Alfieri 375 – Asti
QUANDO: Sabato 27 febbraio – ore 18
COSA SUCCEDE: Presentazione al pubblico del restauro della partitura manoscritta della tragedia Ottavia di Alfieri. E’ prevista l’esecuzione di vari brani della partitura, trascritta con grande impegno per flauto, violino e contrabbasso.

MOSTRA “PIO PIA (1900-1958). DIPINTI”
DOVE: Fondazione Eugenio Guglielminetti – corso Alfieri 375 – Asti
QUANDO: Dal 27 gennaio (inaugurazione) al 4 marzo
COSA SUCCEDE: Omaggio al Maestro astigiano, autore di vedute cittadine, paesaggi campestri, interni e ritratti, nel sessantesimo anniversario della scomparsa. Orario: venerdì, sabato, domenica dalle 16 alle 18. Ingresso libero.
PER SAPERNE DI PIU’: www.comune.asti.it

“MIO BELL’ALPINO”
DOVE: Salone Parrocchiale – Mongardino (AT)
QUANDO: Sabato 27 gennaio – ore 21
COSA SUCCEDE: Voci e musiche dalla Grande Guerra con Renzo Arato e “I fora ‘d tuva”, musicanti di Langhe e Roero.

GIORNO DELLA MEMORIA – “PASSAGGIO DI TESTIMONE”
DOVE: Salone Cassa di Risparmio – piazza Gancia – Canelli (AT)
QUANDO: Venerdì 26 gennaio – ore 21
COSA SUCCEDE: Serata organizzata con l’Istituto Comprensivo di Canelli liberamente ispirata al libro Gli Ultimi Testimoni di Gianna Menabreaz.
PER SAPERNE DI PIU’: www.memoriaviva-canelli.it

GIORNO DELLA MEMORIA – “IL RICORDO IERI E OGGI. COMMEMORARE NON BASTA PIU'”
DOVE: Sede della pro loco – Castiglione d’Asti
QUANDO: Venerdì 26 gennaio – ore 21
COSA SUCCEDE: Castiglione rende omaggio alla vittime della Shoah. Incontro con il giornalista Armando Brignolo.

PRESENTAZIONE DEL LIBRO “UN GIORNO DI FESTA”
DOVE: Libreria Alberi d’Acqua – via Rossini 1 – Asti
QUANDO: Venerdì 26 gennaio – ore 21
COSA SUCCEDE: Presentazione dell’ultimo libro di Enrico Pandiani.
PER SAPERNE DI PIU’: https://www.facebook.com/events/205349253367270

GIORNO DELLA MEMORIA – “THE EICHMANN SHOW”
DOVE: Salone Cassa di Risparmio – piazza Gancia – Canelli (AT)
QUANDO: Sabato 27 gennaio – ore 17
COSA SUCCEDE: Proiezione del film The Eichmann Show, di Paul Andrew Williams, con Martin Freeman e Anthony LaPaglia. A cura di Nuovo Cinema Canelli.
PER SAPERNE DI PIU’: www.memoriaviva-canelli.it

MOSTRA “PRESEPI E ALTRO”
DOVE: Museo civico d’arte moderna e contemporanea – via Brofferio 21 – Mombercelli (AT)
QUANDO: Fino al 25 febbraio
COSA SUCCEDE: La mostra è aperta alla domenica dalle 15,30 alle 18. Per visite settimanali e fuori orario: tel. 338.4246055 – 340.0571704
PER SAPERNE DI PIU’: www.musarmo.comune.mombercelli.at.it

MOSTRA “NELLA CITTA’ D’ASTI IN PIEMONTE”
DOVE: Palazzo Mazzetti – corso Alfieri 357 – Asti
QUANDO: Fino al 25 febbraio
COSA SUCCEDE: Mostra a cura di Alberto Marchesin, Paola Nicita, Alice Raviola e Andrea Rocco che presenta numerose opere restaurate con il contributo della Fondazione e importanti prestiti da musei italiani e stranieri. I dipinti sono accompagnati da argenti, paramenti sacri e sculture.
PER SAPERNE DI PIU’: www.palazzomazzetti.it

MOSTRA “ASTI RITROVATA. LA DECORAZIONE BAROCCA NELLE CHIESE CONVENTUALI ASTIGIANE”
DOVE: Ex chiesa del Gesù – Palazzo del Michelerio – corso Alfieri 381 – Asti
QUANDO: Fino al 25 febbraio
COSA SUCCEDE: Esposizione degli affreschi di Salvatore Bianchi staccati nel 1907 dalla chiesa di sant’Anastasio, poi demolita per iniziare il cantiere delle nuove scuole cittadine. L’ingresso alla mostra è correlato al Museo Paleontologico (biglietto 3 euro). Orario: lunedì – giovedì dalle ore 10 alle ore 16; sabato, domenica e festivi dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18; venerdì, Natale e capodanno chiuso.

MOSTRA “ALEPPO. COME E’ STATA UCCISA”
DOVE: Palazzo Mazzetti – corso Alfieri 357 – Asti
QUANDO: Fino al 20 maggio.
COSA SUCCEDE: Mostra a cura di Domenico Quirico.
PER SAPERNE DI PIU’: La mostra ripercorre i cinque anni di guerra che hanno coinvolto Aleppo dal 2011 al 2016. Attraverso un allestimento multimediale, il visitatore viene immerso nella realtà della città siriana e dei suoi abitanti, rappresentati dalle voci di attori che narrano momenti di drammatica quotidianità. Lo studente, il cecchino, il maestro di scuola, la giovane donna, la famiglia di migranti: incontri che il visitatore vive percorrendo spazi di città ricreati con installazioni, gigantografie e video.

VISITA GUIDATA AL MUSEO EUGENIO GUGLIELMINETTI
DOVE: Sotterranei di Palazzo Alfieri – corso Alfieri 375 – Asti
QUANDO: Sabato dalle 16 alle 18; domenica dalle 15 alle 18; ultimo ingresso alle 17,30.
COSA SUCCEDE: Visita guidata dai giovani della Fondazione Eugenio Guglielminetti. Ingresso gratuito.
PER SAPERNE DI PIU’: fond.eugenioguglielminetti@gmail.comwww.comune.asti.it