Diario della quarantena: c’è ancora tempo fino a venerdì 22 maggio per inviare ad Astigiani la vostra testimonianza

Pubblicato il Pubblicato in rivista

Quella che vedete in foto è la pagina dattiloscritta che la nostra lettrice Marisa Novelli, da Piovà Massaia, ci ha spedito per arricchire il Diario della quarantena che Astigiani pubblicherà sul numero speciale di metà giugno. La sua testimonianza rimanda al ricordo di nonno Lorenzo che, dopo essere sopravvissuto al Carso, sconfisse anche l’epidemia spagnola in un modo davvero speciale.

Lo leggerete su Astigiani con le altre decine di testimonianze che i nostri lettori ci stanno inviando via mail. Per dare a tutti la possibilità di partecipare alla realizzazione collettiva e straordinaria di questo nostro Diario della quarantena abbiamo prorogato il termine per la consegna a venerdì 22 maggio.

Avete ancora una settimana di tempo per raccogliere una riflessione, un pensiero, descrivere informa libera un momento significativo di questo periodo che dai primi di marzo ad oggi ha cambiato la nostra vita. Chiedete di scrivere anche ai nostri ragazzi, figli e nipoti che devono avere la consapevolezza di vivere un momento storico.

I testi non devono superare le 2500 battute, spazi compresi. Vanno inviati a info@astigiani.it con indicazione nell’oggetto Diario della quarantena di… Nome e Cognome. Aggiungete nel testo anche un numero di telefono per essere contattati dalla redazione.
Grazie!

State sani, leggete Astigiani